header-icon

Lo sfincione di Bagheria

SICILIAN FOOD
Image
Image




I nostri fornitori della ricotta fresca e della tuma.

Scopri i nostri prodotti
Lo sfincione di Bagheria è una fantasia di profumi, tradizione e sopratutto una fusione di semplici ingredienti locali dai sapori unici.

Bagheria, essendo alle porte di Palermo, è la patria di questa speciale leccornia che fa parte del menù tipico delle vigilie di Natale. Questo spazio di tempo parte dal 7 dicembre, Vigilia dell’Immacolata ed inizio del ciclo natalizio, al 6 Gennaio festa dell’Epifania. La caratteristica esclusiva dello sfinione di Bagheria è l' utilizzo di ricotta e tuma di pecora locale rispetto allo "sfincionello" palermitano "scarsu ri cundimento e chinu ri pruvulazzo" (povero di ingredienti e ricco di polvere) perché venduto per strada. Lo sfincione di Bagheria viene preparato in due versioni: con il primosale oppure viene arricchito, oltre che con il primosale, anche con la ricotta di pecora.

Grazie alla filiera gastronomica dello sfincione: produttori di farine locali; olio extravergine di oliva , prodotto dal lavoro dei nostri contadini; la trasformazione dei prodotti ittici (le acciughe) ad aspra, località balneare con un piccolo porticciolo di pescatori e ai caseifici (che producono ricotta o primosale), tra i quali ricordiamo i fratelli scianna che da generazioni si occupa della lavorazione dell latte di pecora e capra; si alimenta l'economia del luogo e si esaltano i prodotti nostrani.

Lo sfincione, anche se nasce come una pietanza per le feste, è un piatto povero simbolo della cultura del "cibo di strada" di Palermo e provincia e dei comuni immediatamente a oriente del capoluogo siciliano (Ficarazzi, Bagheria, Santa Flavia, Casteldaccia). Una sua variante è quella preparata a Bagheria, secondo una ricetta alternativa che non prevede l'uso del caciocavallo sostituito dal primosale (o ricotta).

Lo sfincione di Bagheria, grazie al particolare condimento che lo caratterizza, ha acquisito una spiccata individualità che lo contraddistingue. Un distinguo che meriterebbe il riconoscimento di tracciabilità che ne protegga e tuteli metodi di preparazione e di lavorazione e la qualità dei prodotti utilizzati, legati al territorio.

Lo sfincione è stato eletto dalla comunità culinaria bagherese come piatto di rappresentanza.
Image




I nostri fornitori della ricotta fresca e della tuma.

Scopri i nostri prodotti